lunedì 21 dicembre 2015

Buon Solstizio Dicembre 2015

Tantissimi auguri di buon solstizio e felice anno nuovo


ps: il solstizio è alle 05:48 del 22 dicembre 2015 (ora Italiana o Central European Time)


Il solstizio a differenza di tante feste mitologiche si basa su un evento reale ed osservabile legato alla contingenza del nostro sistema solare.
Resta la bellezza di festeggiare assieme un altro giro di stagione.



venerdì 11 dicembre 2015

Riunione ANNUALE Circolo UAAR Salerno

Riunione ANNUALE Circolo UAAR Salerno

Uaar | Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, Circolo di Salerno
Riunione ANNUALE Circolo UAAR Salerno

Domenica 20 dicembre 2015 alle ore 18,59 presso l'Ecobistrot* , riunione annuale (elezione cariche)

Ordine Del Giorno:

1) iscrizioni 2016

2) approvazione bilancio 2015

3) elezione coordinatore, tesoriere e attivo di circolo (hanno diritto di voto i soci 2015)

4) programmazione attività 2016

5) saluti di fine anno

6) varie ed eventuali

seguirà convivio nello stesso ecobistrot

è gradito un cenno di presenza o di assenza :)

*Ecobistrot
Lungomare Colombo, 23
84128 Salerno SA
089 995 8200

lunedì 16 novembre 2015

Critica libera di tutte le religioni

Un principio fondamentale delle democrazie laiche e liberali è la possibilità di criticare qualsiasi idea, e questo significa poter criticare qualsiasi religione ed esporne a giudizio i suoi testi "sacri" in quanto ovviamente prodotto della cultura umana e non d'inesistenti divinità della più varia fattura.

Un'altra libertà fondamentale è poi quella di poter appunto affermare che non esiste alcun dio (senza dover temere per la propria vita) e che tutti i testi "sacri" hanno lo stesso valore di qualsiasi altra opera dell'ingegno umano.

Altrettanto importante è la possibilità di poter lasciare questa o quella religione in cui magari ci si è trovati perché nati in un dato luogo in una tal data senza rischiare per questo la morte o la galera.

E questa sono libertà conquistata a duro prezzo negli ultimi secoli.

A coloro che quando si critica l'Islam ricordano i crimini del cattolicesimo o del cristianesimo in generale gioverebbe ricordare che l'attuale versione del cattolicesimo è più tollerante verso gli infedeli proprio per le battaglie fatte negli ultimi secoli e per la critica serrata, caustica e continua dei testi e della dottrina di tale religione, ed è per questo che a maggior ragione si deve criticare liberamente l'Islam (o qualsiasi altra religione, setta, ideologia o filosofia), sempre idee sono e non tutte le idee sono buone o positive ed è con la critica che lo si può stabilire.

A tal proposito visto il tanto, parzialmente, citato versetto del corano (sura 5 versetto 32) è il caso di citarlo per intero (fonte: http://www.sufi.it/Corano/5.htm ma non solo):

5:32 "Per questo abbiamo prescritto ai Figli di Israele che chiunque uccida un uomo che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra , sarà come se avesse ucciso l'umanità intera . E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l'umanità.

I Nostri messaggeri sono venuti a loro con le prove! Eppure molti di loro commisero eccessi sulla terra."

per non parlare dei versetti seguenti che parlano in allegria di mutilare gli infedeli

infatti come riporta quest'articolo http://www.linformale.eu/quel-versetto-del-corano-e-le-bugie-dei-buonisti/ Robert Spencer, americano, studioso delle religioni e dell’Islam in particolare, spiega: “Quello che non viene mai menzionato da tutti quelli che citano questo versetto come se condannasse la violenza della jihad Islamica, sono molti fatti rilevanti: è inserito in un contesto di ammonimenti per gli Ebrei e non è presentato come un principio universale; contiene questa importante eccezione “a meno che non sia un assassino o un malfattore”, ed è seguito dal versetto 33, che specifica la pena per i malfattori: “Il castigo per chi muove guerra ad Allah e al suo Messaggero”, e lotta con forza e sparge misfatti e corruzione sulla terra è: esecuzione o crocifissione o amputazione di mani e piedi di lati opposti o l’esilio dal paese: questa è la loro ignominia in questo mondo e subiranno una terribile punizione nell’altro”.

Insomma estrapolare un testo parziale e di fatto modificarlo a me sembra che abbia l'effetto opposto al desiderato. Fabio Milito Pagliara, coordinatore Circolo UAAR di Salerno

domenica 5 luglio 2015

L'ATEO numero 100 conferenza a Salerno

Dal 1996 "L'ATEO" è la rivista dell'associazione UAAR. Da allora con i suoi 100 numeri la rivista ha sempre dato voce ad una concenzione atea, agnostica, libera e laica delle istituzioni, della morale, della scienza e in definitiva di tutto ciò che ci rende umani. Il 14 luglio siamo orgogliosi di presentare il numero 100 e festeggiarlo insieme a voi

Il Circolo UAAR di Salerno in occasione dell'8° anniversario della sua fondazione martedì 14 luglio 2015 nei locali dell'Eco Bistrot a partire dalle ore 19.00 organizza una conferenza sulla rivista "L'ATEO" che recentemente ha pubblicato il suo numero 100, la conferenza sarà curata da Fabio Milito Pagliara già collaboratore del bimestrale. A seguire cena conviviale per soci e simpatizzanti.
Ricordiamo inoltre che tutti i numeri della rivista "L'ATEO" sono consultabili online (L'ATEO in pdf) per i soci UAAR, mentre per i non soci sono consultabili i numeri fino al numero 85 (annata 2012 e precedenti) nell'archivio de L'ATEO.

Qui di seguito la mappa per poter raggiungere il locale Eco Bistrot di Salerno con la massima facilità:

mercoledì 25 marzo 2015

un po'

Gesù: "Ciao sono Gesù"

Maometto: "ed io sono Mo"

Gesù e Maometto insieme: "ed insieme noi siamo Gesù e Mo"

Presentatore: "e cosa farete per noi stanotte, Gesù e Mo?"

Gesù: "Stanotte Mo difenderà il suo assolutismo religioso pretendendo di essere un relativista"

Presentatore: "Ma non è un po' disonesto?"

Maometto: "Chi sei tu per giudicare?"



Striscia Originale: http://www.jesusandmo.net/2015/03/25/a-bit/

domenica 8 febbraio 2015

DARWIN DAY 2015

Per celebrare il Darwin Day 2015 quest'anno il Circolo UAAR di Salerno con l'Eco Bistrot Salerno organizza la presentazione del libro "Alle origini del linguaggio umano. Il punto di vista evoluzionistico". Il libro sarà presentato da Fabio Milito Pagliara Sabato 14 febbraio (perché amiamo Charles Darwin), seguirà dibattito.

venerdì 6 febbraio 2015

Abroghiamo le leggi sulla blasfemia!!!

Ecco una delle ragioni per cui le leggi sulla blasfemia vanno abrogate, la libertà di religione implica la libertà di blasfemia

appoggiamo con tutte le nostre forze la campagna per mettere al bando le leggi sulla blasfemia

http://iheu.org/end-blasphemy-laws-a-new-campaign/



traduzione della vignetta:
Mohammed: è intollerabile! Le Nazioni Unite devono approvare una legge che criminalizzi l'offesa delle religioni per proteggerle dalle menzogne.
Jesus: divertente...

Jesus: Ho appena letto il verso 9.30 del Corano che dice che i cristiani sono "illusi" nel credere che io sono il figlio di dio
Jesus: mi sembra abbastanza offensivo per i cristiani

Mohammed: E' proprio di questo che sto parlando, Jesus
Jesus: Cosa, che vuoi mettere fuorilegge il Corano?

Mohammed: No voglio mettere fuorilegge le persone che lo falsificano così!
Jesus: non è una falsificazione se è vero!
Mohammed: STAI ZITTO!!!

la vignetta originale è qui: http://www.jesusandmo.net/2015/01/28/pass/

giovedì 8 gennaio 2015

#‎CharlieHebdo‬ ‪#‎JeSuisCharlie‬

‪#‎CharlieHebdo‬ ‪#‎JeSuisCharlie‬

criticare il buon gusto di questa o quella satira è una cosa ma invocare la censura o la messa a morte di chi pratica quella satira è intollerabile

attendiamo fiduciosi parole chiare sull'argomento dai musulmani che si sono dissociati dall'atto stesso

deve essere possibile fare apostasia senza rischiare la morte, deve essere possibile disegnare il profeta maometto senza rischiare la morte, deve essere possibile dire che tutte le religioni sono un'immensa montagna di sciocchezze e superstizioni e che l'Islam non è certo diversa dalle altre senza per questo rischiare la morte, le donne devono poter guidare e vestrisi come vogliono senza per questo rischiare il carcere o peggio

e quindi attendiamo una mobilitazione volta a chiarire che è possibile fare tutto questo senza mettere a repentaglio la propria incolumità


Ricordiamo l'iniziativa di qualche anno fa Everybody Draw Mohammed Day che nacque come risposta alla censura di una puntata di South Park.


Cerca nel blog

NASA Image of the Day